Adele
Adele

Con solo 72 ore, Adele raggiunge la vetta delle classifiche americane: in soli tre giorni “30” ha venduto più di 500 mila copie, diventando di fatto l’album più venduto del 2021 negli Stati Uniti. La notizia arriva direttamente da Billboard, che ha citato i numeri di MCR data.

La cantautrice britannica è tornata in grande stile, riconquistando il titolo di regina delle classifiche: proprio com’era successo con il suo precedente lavoro, “25”, che in una settimana come riportato da Nielsen aveva venduto oltre 3 milioni di copie

Numeri probabilmente irraggiungibili oggi, visto che parliamo del 2015, anno ancora poco condizionato dallo streaming. 

Ma già in pochi giorni Adele è riuscita a superare il record di vendite  in America del 2021, che apparteneva a “Evermore” di Taylor Swift con 462mila copie vendute dal dicembre 2020 e seguito da “Red (Taylor’s Version)” , sempre della Swift, fermo a 369mila copie vendute dal 12 novembre. 

Adele, grazie anche ai mostruosi numeri dello streaming (oltre 65 milioni), si è quindi già assicurata la numero #1 della prestigiosa classifica Billboard: è il suo terzo album a raggiungere questo importante traguardo

Fonte: LaPresse